L’Ischis ma no l’Ischis 2018 – Macomer

L'Ischis ma no l'Ischis 2018 - Macomer
da

Domenica 16 dicembre torna, l’ormai consueto, appuntamento con “L’ischis ma no l’ischis”, la giornata che l’Istituto di Studi e Ricerche “Camillo Bellieni” organizza alla fine di ogni anno per riunire tutte insieme le persone che hanno partecipato alle attività durante i 365 giorni appena trascorsi e fare il punto sullo stato delle cose.

Una giornata all’insegna della promozione dell’identità del territorio, che oltre ad accogliere relazioni, interventi di esperti e appassionati, è occasione per ospitare attività artistiche di carattere musicale e teatrale e visite guidate in sardo

Quest’anno saremo a Macomer, nella Biblioteca Comunale.

Su programma de sa die est ricu e vàriu: si inizia alle 10 con Maria Doloretta Lai Presidente de s’Is.Be che introdurrà e cordinerà la giornata; proseguiremo con i saluti del Sindaco di Macomer Antonio Succu e degli altri amministratori presenti.
Interventi:

Il Direttore dell’Is.Be Michele Pinna tratterà il tema del Traballare cun sa limba est vìvere cun s’ànima pro unu mundu de amore. Fainas e contivigios de s’annu chi nch’est cumprende”.

A seguire sarà il momento della consegna  degli attestati a tutti coloro che hanno partecipato, durante il 2018, ai corsi fatti nel territorio (Borore, Bortigali, Martis, Macomer, Orotelli, Barisardo, Bolotana, Nuoro, Marrubiu, Buddusò e Fonni).  A consegnarli saranno gli insegnanti dei corsi di lingua e cultura sarda: Daniela Masia Urgu, Lucia Sechi, Francesca Sini, Adriana Cocco, Immacolata Salis, Ivan Marongiu e Angela Andrea Orani per il  Percorso formativo in sardo di promozione e diffusione delle attività dell’archivio di stato di Nuoro.

Altro momento importante sarà la consegna dei premi “Si moves sa limba sa Limba ti movet” destinati a coloro che si sono distinti in maniera significativa, con il proprio impegno, attraverso un progetto interessante e meritevole, per la diffusione e la promozione della lingua sarda.

Daniela Masia Urgu, Responsabile COLCS (Coordinamentu Operadores Limba e Cultura Sarda), traccerà le conclusioni sugli esiti delle attività annuali con un intervento dal titolo “Aficu mannu, annestru e bona volontade, sa limba chi creschet non timet impèigos”.

La giornata sarà animata dal Coro polifonico Santa Anastasia di Buddusò, e dai ragazzi di Macomer che hanno seguito le attività di animazione dello sportello linguistico che si esibiranno in un originale intermezzo.

Dopo la pausa pranzo, durante la quale assaggeremo tutti insieme i gustosi prodotti del territorio portati da ognuno di noi, appuntamento alle 15 al Museo etnografico di Macomer per una interessante visita guidata in sardo a cura di Leonardo Murgia.

Vi aspettiamo domenica 16 dicembre nella Biblioteca Comunale di Macomer, dalle 10.

Non mancate 🙂

L'ischis ma no l'ischis Macomer Istituto Bellieni L'ischis ma no l'ischis Macomer Istituto Bellieni

Share