In sos logos de Angioy: Macomer

Macomer - In sos logos de Angioy - Percorsi di turismo identitario
da

Continuano le nostre esplorazioni tra le vie attraversate dall’ Angioy: paesi, strade e percorsi che sono stati teatro del passaggio dell’“Alternos” durante i moti antifeudali sardi.

In questa sesta tappa de “In sos logos de Angioy” scopriremo la storia di Macomer, centro segnato dalle pendici occidentali del Marghine che collimano con il Montiferru, dividendo l’altipiano di Abbasanta dalla Campeda, a nord.

Le vicende del triennio rivoluzionario sardo attraversarono il borgo di Macomer in alcuni episodi di estrema importanza. Per la sua posizione strategica, tra le due province del Regno di Sardegna e punto di passaggio nel percorso che congiungeva  Cagliari a Sassari, vide scorrere nelle proprie strade, alla fine dell’anno 1795, un gruppo di armati capitanati da Francesco Cilocco e Gioacchino Mundula, diretti a Sassari con l’obiettivo di abbattere il governo della nobiltà reazionaria e secessionista del Logudoro.

L’avvenimento che però vide protagonista Macomer accadde il 6 giugno del 1796 quando alle schiere dell’Angioy in marcia su Cagliari fu sbarrato il passo dal consiglio comunitativo del centro del Marghine, stretto alla lealtà viceregia. L’Angioy, proclamata la legge marziale, rispose con un attacco armato, che fece diversi morti e il saccheggio di diverse case, prima di dirigersi per Santu Lussurgiu.

PROGRAMMA

Come sempre, a condurci tra narrazioni, aneddoti e visite guidate saranno Antonello Nasone, Stefano Alberto Tedde e Giuseppina Ruggiu.

Ore 10 Incontro al Palazzo comunale di Macomer, Corso Umberto I

Ore 10.30  Visita di casa Attenecasa Murenu dove sarà possibile visitare la mostra documentaria sul ’700 sabaudo macomerese, a cura dell’associazione Sòlene

Casa Attene - Macomer - In sos logos de ANgioy

Casa Attene

Casa Murenu - Macomer - In sos logos de Angioy

Casa Murenu – Epigrafe commemorativa del poeta

 

 

 

 

 

 

 

 

Ore 11.30 Passeggiata per le vie del centro storico tra le dimore dei printzipales di Macomer

 

 

 

 

 

 

 

Ore 12.30 Visita alla parrocchiale di San Pantaleo

Chiesa di San Pantaleo - Macomer - In sos logos de Angioy

Chiesa di San Pantaleo

 

 

 

 

 

Ore 13:00 Pausa Pranzo

14:00 Visita al sito archeologico di Tamuli che comprende un nuraghe, un villaggio con capanne rettangolari e circolari, tre tombe dei giganti, un allineamento di betili e una fonte nuragica.

Sito archeologico di Tamuli - Macomer - In sos logos de Angioy

 

 

 

 

 

 

15:30 Rientro

Vi aspettiamo il 2 dicembre, alle ore 10 presso il Palazzo comunale di Macomer. Invece, per chi parte da Sassari il luogo d’incontro sarà il parcheggio del centro Monserrat, in via Budapest alle ore 09:00

Per info e prenotazioni (il costo a persona è di €20): 3662085483 Giuseppina; oppure scrivete a istitutobellieni@gmail.com

 

Share