Giornata internazionale della lingua madre

Giornata internazionale della lingua madre
da

Il 21 febbraio si celebra la Giornata internazionale della lingua madre per promuovere la diversità linguistica e culturale e il multilinguismo.

In questa giornata la R.A.S – Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport organizza due incontri: uno a Sassari e uno a Cagliari.

Sassari – Aula Lessing del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università di Sassari, dalle 10:30 alle 13:330: “La trasmissione intergenerazionale della lingua. Scuole e famiglie a confronto”.

Saluti del Magnifico Rettore dell’Università di Sassari Prof. Massimo Carpinelli, del Direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali Prof. Aldo Maria Morace, del Sindaco di Sassari Nicola Sanna.

Interverranno: Prof. Fiorenzo Toso, ordinario del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali, il Prof. Michele Pinna, docente e Direttore Scientifico dell’Istituto di Studi e Ricerche “Camillo Belieni”, il Prof. Giovanni Strinna, Ricercatore del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali, il Prof. Mauro Maxia, Associato di linguistica e filologia italiana e la Dott.ssa Giuliana Portas, Esperta e docente di lingua catalana.

A seguire dibattito con genitori, educatori, insegnanti, sportellisti e dirigenti scolastici.

Chiuderà i lavori l’Assessore Regionale alla Pubblica istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport Giuseppe Dessena.

Nel corso della mattinata si esibirà il coro degli studenti “Città di Sassari”.

La partecipazione verrà certificata con un attestato.

 

Cagliari – MEM dalle ore 10:30: “Il tesoro della lingua”

Il programma prevede: giochi linguistici, “Ajo a su Siddadu” Caccia al tesoro linguistica per ragazzi, Proiezione film a cura dello sportello linguistico regionale in collaborazione con la Cineteca sarda.

Share