Alta Formazione per Operatori nell’ambito della lingua e della cultura sarda

Alta Formazione per Operatori nell'ambito della lingua e della cultura sarda

Caratteristiche del corso

Dettagli Corso

L’Istituto Bellieni presenta, con il parziale contributo della R.A.S. Assessorato della Pubblica istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, il
Corso di alta formazione per operatori nell'ambito della lingua e della cultura sarda
OBIETTIVI
Fornire competenze finalizzate alla formazione di traduttori, animatori, insegnanti, progettisti nei seguenti ambiti disciplinari: lingua, letteratura, storia, geografia, arte, cultura, diritto, secondo quanto stabilito dalla L.r. n°26/1997 – per lo svolgimento delle attività previste dalla L. n° 482/1999.
DURATA
Giugno-Dicembre 2016. Ore 50 di lezione frontale (sabato mattina 09:00-13:00 o sabato pomeriggio 15:00-19:00); 30 ore di esercitazioni pratiche (es: presso gli uffici linguistici sovracomunali); più le ore di studio individuale finalizzate alla preparazione delle verifiche bimestrali, scritte e orali, e della verifica finale. Il corso inizierà sabato 18 giugno 2016
A CHI È RIVOLTO
Laureati in discipline linguistiche, letterarie, filologiche, antropologiche, filosofiche, educative. Verranno esaminate, caso per caso, possibilità di deroghe.
REQUISITI PER LA FREQUENZA
Laurea almeno triennale; competenza attiva e passiva basilare della lingua sarda in una qualunque parlata locale; competenza scolastica di una lingua europea e della lingua italiana. Non aver superato il 35° anno di età. Il corso è a numero chiuso (20 posti). Le domande potranno pervenire entro sabato 11 giugno 2016.
MODALITÀ DI AMMISSIONE
Si accederà alla frequenza previa visione del CV e colloquio teso ad accertare le competenze linguistico-culturali possedute e le motivazioni attitudinali.
DISCIPLINE INSEGNATE DURANTE IL CORSO
Lingua sarda; letteratura sarda; didattica delle discipline sardologiche (lingua, letteratura, storia, geografia, arte); tecniche di traduzione dal e verso il sardo; tradizioni popolari della Sardegna; filosofia; tradizioni giuridiche sardo-mediterranee; legislazione internazionale e legislazione interna sulle minoranze linguistiche; uso del sardo veicolare nella didattica delle discipline; progettazione didattica e curricolare; didattica laboratoriale; progettazione comunale; progettazione scolastica; progettazione europea.
TITOLO E CERTIFICAZIONI
L’attestato che verrà rilasciato alla fine del corso, a seguito di valutazione positiva, darà punteggio, secondo i criteri stabiliti dalla R.A.S., ai fini della partecipazione all’insegnamento della lingua sarda nei progetti di sperimentazione scolastica e per i bandi di selezioni degli operatori presso gli uffici linguistici comunali e sovracomunali. Ai frequentanti verranno fatte svolgere esercitazioni pratiche durante le attività formative di progettazione e di animazione linguistica e culturale promosse dall’Istituto Bellieni. A seguito di valutazione positiva, verranno rilasciate certificazioni attestanti le competenze possedute che integreranno l’attestato finale.
DOCENTI
  • Prof. Michele Pinna: filosofia dell’identità; metodologia e didattica
  • Dott.ssa Daniela Masia: lingua sarda; tecniche di traduzione; cultura del territorio
  • Dott.ssa Maria Doloretta Lai: esercitazioni di pratica organizzativa e relazioni con l’esterno
  • Avv.to Attilio Pinna: tradizioni giuridiche della Sardegna e legislazione delle minoranze linguistiche.
  • Dott. Stefano Alberto Tedde: storia della Sardegna e metodologie della ricerca d’archivio.
  • Dott.ssa Roberta Morittu: progettazione; ricerca dei finanziamenti pubblici; gestione modulistica
  • Dott. Salvatore Taras: linguaggio giornalistico, comunicazione e funzione degli uffici stampa
  • Dott.ssa Elisabetta Fenu: comunicazione di gruppo e dinamiche relazionali
 
Per info e iscrizioni:
Email: istitutobellieni@gmail.com Tel: 079/230268 Dal lunedì al venerdì presso la sede dell’Istituto Bellieni Via Maddalena 35 - Sassari (h:10-13) locandina-alta-formazione-ita

Altri corsi