Maria Doloretta Lai

Presidente

"LA SPORTIVA"

dolores

Bastano tre parole per descrivere Dolores: dinamica, colorata, generativa.

In 20 anni all’Istituto Bellieni, coinvolta dal fondatore Michele Pinna, suo professore di Filosofia e Storia al Liceo che già ne aveva intravisto le grandi potenzialità, è passata dall’essere “picciochedda de is commissionis”, a Presidente (ma in realtà ci ha impiegato molto meno tempo).

Un percorso in salita, ma niente di impossibile per lei abituata a inforcare la bici, nuotare e correre. Se è vero, infatti, che ha iniziato a lavorare con la cultura e all’Is.Be per curiosità, (e ha continuato per passione), è altrettanto vero che il suo primo amore è sempre stato lo sport. Allenatrice della squadra di triahlon di Sassari e insegnante di educazione motoria, è la persona più attiva e organizzata che potrebbe capitarti di incontrare.

Per dirla con una metafora sportiva, di quelle che piacciono a lei, Dolores è la coach/capitana della squadra Is.Be. Coinvolge, coordina, sprona tutto il team a dare il massimo per l’obiettivo comune: promuovere la cultura in ogni sua forma e in particolare la nostra amata lingua sarda.

Crede fortemente nella sua educazione culturale sarda ma è un episodio particolare che ha smosso definitivamente qualcosa in lei. Nel 2018 l’allora Presidente della Regione Renato Soru la riprese perché intervenne a nome del Bellieni per parlare di lingua sarda e di sportelli linguistici in italiano. Quel giorno si sbloccò e da allora parla pubblicamente solo in sardo.

Il suo, ma ormai anche nostro, motto è “Si moves sa limba, sa limba ti movet”.

Altri componenti dello staff