Nuova tappa dei percorsi di turismo identitario "In sos logos de Angioy"

Riprendiamo i nostri percorsi alla scoperta dei luoghi teatro del passaggio di Angioy durante i moti antifeudali.

Protagonisti di questa nuova tappa sono Mores e Ardara.
Domenica 2 ottobre l’archivista Stefano Alberto Tedde e lo studioso Antonello Nasone ci guideranno per i centri storici dei due paesi, rievocando circostanze e aneddoti relativi al passaggio dell’Angioy.

In particolar modo visiteremo a Mores la Chiesa e il chiostro di S. Antonio da Padova e Casa Calvia con la guida dell’Associazione Litteras Antigas.

Ad Ardara invece, dopo la pausa pranzo,  avremo modo di visitare la Basilica N. S. del Regno, l’area del Palazzo giudicale e il Museo civico.

Al termine assisteremo ancheall’esibizione coreutica del Gruppo Storico Medievale Ardara.

L’appuntamento è a Mores alle 10.00 c/o piazza Convento dei Frati Cappuccini.

La partecipazione è gratuita e aperta a chiunque fosse interessat*. Sarà richiesta solo un’offertaper i Frati Cappuccini e la Guida dell’Associazione Litteras Antigas.

Per informazioni e adesioni scrivere a istitutobellieni@gmail.com

Vi aspettiamo!

isbe

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.